Due anime distinte e separate sgomitano e si fanno largo all’interno dello stesso gufo. Gofy, writer e street artist, nasce nel 1999 dal liquido amniotico dell’hip hop romano. Dipinge a spray con la mano destra. Nel 2008 si fa largo il Gofy graphic designer. Si forma nel Corso di Laurea Disegno Industriale della Facoltà di Architettura La Sapienza e spicca il volo planando su numerosi progetti di comunicazione ambientale al fianco di aziende come Carlsberg Italia, Barilla Group, Nestlè Italia e Bauli. Da oltre 10 anni è direttore artistico di Giornalisti Nell’Erba. Disegna e progetta in grafica rigorosamente con la mano sinistra. 

Don’t be a regular #beagofy 

Nel 1999 la prima bomboletta in mano, nelle cuffie Neffa 107 Elementi, da quel momento non mi sono mai fermato.
Nel 2007 realizzo l’opera di apertura per la Mostra “Cinema, come nasce un sogno. Bozzetti, accessori, costumi, gioielli di celebri set. alle Scuderie Aldobrandini di Frascati, sede esterna per il Secondo Festival Internazionale del Cinema di Roma. in esposizione In esposizione le creazioni dei vincitori di Premi Oscar, David di Donatello, Nastri d’Argento, Premi Cèsar, come Dante Ferretti, Milena Canonero, Danilo Donati, Piero Tosi, Andrea Crisanti, Luigi Marchione, Luciano Ricceri, Francesco Bronzi, Francesco Frigeri, Lorenzo Baraldi, Enrico Job, Francesca Sartori, Maurizio Millenotti, Lina Taviani, Gianna Gissi, Gabriella Pescucci
Nel 2012 sono invitato ad Assisi dove in live painting in una giornata realizzo l’opera Cristo, una tela 6×4 metri. L’opera dopo qualche tempo in mostra ad Assisi è stata portata e donata alla Città del Vaticano.
2013 a Sovana in compagnia di Bozed Rs, realizziamo due pannelli da donare alla scuola comunale. 
Nel 2014 a Trezzo sull’Adda in occasione della Giornata della Memoria insieme al collettivo Flamable Brothers creato per l’occasione realizziamo una parete di 96 metri alta nel punto massimo 9. Illustrando i valori della vita e della fraternità tra essere umani. 2016 tramite l’associazione arte città a colori di Franco Galvano insieme ad altri artisti come BOL23, Giusy, NOA, PINO-VOLPINO, Marco Tarascio aka Moby-Dick, realizzo due opere sul tema viaggio
2016 Ciciliano-RM in occasione della tradizionale Festa della Panarda 
nel 2018 sono a Marianella – Napoli per omaggiare il grande musicista Enzo Avitabile, che proprio qualche giorno dopo la consegna del murale vincerà il David di Donatello